Network:
Torna alla Home


Torna alla Home

DSi camera per simulare una vista 3D

domenica, febbraio 28, 2010
Sta per uscire in Giappone un DSiWare che a mio parere e' qualcosa di spettacolare!


Ok, l'immagine non dice molto... in pratica viene usata la fotocamera per tracciare la posizione e l'angolazione del DSi rispetto al nostro viso, e di conseguenza l'immagine 3D sugli schermi cambia angolazione, permettendoci di esplorare i vari scenari 3D in cerca di oggetti che, in base alla prospettiva, formano lettere tridimensionali.

Per capire bene di cosa sto parlando, guardate questo video... e ditemi se non e' favoloso!


Si chiama Rittai Kakushi E Atta Kore Da e, come ho anticipato, uscira' tra pochi giorni nel DSi Shop Giapponese al prezzo di 500 DSi Points (circa 5 Euro). Attendero' fiduciosa (e sbavante XD) l'uscita anche nel DSi Shop Europeo... perche' non voglio proprio farmelo sfuggire!


Sito ufficiale: Rittai Kakushi E Atta Kore Da

Etichette: , , , ,

2 Commenti a DSi camera per simulare una vista 3D

Blogger StM ha detto...:

Forte :O

Ma quindi C'E' qualcosa su DSiWare??? :O

(e soprattutto, c'è garanzia che quello che esce in Giappone poi arrivi anche in Europa?)

8 marzo 2010 09:10  

Blogger Maya ha detto...:

Garanzie non ce ne sono, ma che io sappia, viene localizzato quasi tutto. Penso che l'unico motivo per cui un DSiWare non debba essere esportato potrebbe essere un legame troppo forte con la cultura Giapponese, tale da rendere il software non fruibile da chi vive lontano da quella cultura.

Questo penso proprio che arrivera' perche' sfrutta una delle features chiave del DSi, ed e' qualcosa di *troppo* innovativo per confinarlo al solo Giappone. Tra l'altro le parole da trovare sono gia' in Inglese, per cui penso che l'idea di esportarlo l'abbiano gia'.

Per quanto riguarda altro software "papabile", c'e' Art Academy che e' un corso di pittura, a quanto mi dicono e' fatto molto molto bene e vale quegli 800 punti x2 (e' in due "semestri") che costa. La scorsa settimana e' uscito Globulos Party che ha vinto il Milthon.fr Award come miglior gioco dell'anno per console portatile (devo ancora capire bene come funziona pero'). Poi ci sono gli Art Style che sono carini, e qualche applicazione semi-utile come ad esempio MyNotebook che uso tantissimo.

Insomma, io penso che in relazione al costo irrisorio, qualcosa di buono ci sia; nulla che ti tenga impegnato per mesi, ma piu' che altro giochini da "partita veloce".

8 marzo 2010 12:10  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]